http://www.piazzaffari.org

 

Ogni mattina alle 8,30 circa, inviamo un commento solo agli iscritti alla lista "Commento Apertura Borsa", come quello che vedi quaggiù. Per iscriverti basta inserire il tuo indirizzo e.mail (o quello dei tuoi amici) qui: http://www.liste.it . Se non ti piace basta un click per cancellarti. 

Per info: Michele Pianta ; e.mail webmaster@piazzaffari.org; cell 338.7967857 - PASSAPAROLA !
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Aldo Brusoni  (redazione@piazzaffari.org

Commento Apertura Borsa


25/07/13
- ore 8,30

Questa mattina le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo tutte deboli.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,3205.
Il “future” dell’oro nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1.318 USD/OZ.
Anche il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso lateralmente attorno a 105,00 USD/BBL.
Questa mattina i “future” delle borse europee aprono leggermente negative.

ANCHE OGGI LE BORSE NON DANNO SEGNI PARTICOLARI ED I MARKET MOVER DEL MATTINO E DEL POMERIGGIO POTREBBERO DARE UNA SPINTA SIGNIFICATIVA. SPERIAMO BENE ….

Ieri gli indici Pmi (Purchasing Managers' Index) della zona euro hanno sostenuto il sentiment delle borse del Vecchio Continente con il Ftse Mib che ha chiuso in rialzo dell'1,26%, il Cac 40 dell’1,01%, il Dax dello 0,78%, il Ftse 100 dello 0,35%) e l'Ibex dell’1,47%.
Anche gli spread ieri sono risultati positivi con il differenziale Btp/Bund che ha chiuso a 273 punti base contro 280 di lunedì mentre il Bonos/Bund ha chiuso a 303 contro 313.
A Wall Street la stima preliminare dell'indice Pmi manifatturiero degli Stati Uniti di luglio è risultata migliore del previsto attestandosi a 53,2 punti, in rialzo rispetto ai 51,9 punti registrati a giugno e al consenso posto a 52,5 punti.
Il Dow Jones ha chiuso comunque in negativo e ha segnato un calo dello 0,16% e lo S&P dello 0,38% mentre il Nasdaq Composite è salito solo dello 0,01%.
Ieri il “forex” EURUSD ha avuto un andamento altalenante passando da 1,3190 a 1,3255 per riscendere nuovamente a 1.3180 e chiudere la giornata 1,3197.
Il “future” dell’oro ieri è precipitato da 1.347 USD/OZ a 1.313 per chiudere la giornata poco sopra.
Anche il “future” del petrolio WTI ieri è precipitato scendendo da 107,50 USD/BBL a 104,80 per chiudere la giornata poco sopra.


Situazione, alle 8,25 (circa)
++++++++++++++++++++


- Japan (Nikkei 225): -1,07%.
- Australia (S&P/ASX 200): +0, 02%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): +0,12%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -0,22 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): -0,42%.
- Singapore (Straits Times Index STI): -0,68%.
- “Forex” EURUSD: 1,3212.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.320 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 105 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX SEP3: -0,22%.
- "Future" ESTX 50 SEP3: -0,18%.


Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
. Alle 10:00 verrà reso noto:

- Il MM ad Alta Intensità “German Ifo Business Climate” (Indice sul clima economico in Germania pubblicato da Ifo - Information and Forschung, Monaco).
E' previsto un leggerissimo miglioramento dell’indice da 105,9 del mese precedente a 106,3.

Nel pomeriggio negli USA:
.Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “US Unemployment Claims” (Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione).
E' previsto un leggero peggioramento con l’aumento delle richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione da 334.000 del mese precedente a 339.000.
- Il MM ad Alta Intensità “US Core Durable Goods Orders m/m” (Ordinativi beni durevoli, ex mezzi trasporto, mese/mese).
E' previsto una diminuzione degli ordinativi da +0,7% del mese precedente a +0,5%.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

 

24/07/2013 - ore 8,30

Questa mattina le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo contrastate.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,3215 mentre poco fa è sceso a 1,3190
Il “future” dell’oro, dopo il rally di ieri, nella notte si è mosso in discesa toccando 1.338 USD/OZ.
Anche il “future” del petrolio WTI, dopo la salita di ieri, nella notte si è mosso in discesa toccando 107,00 USD/BBL.
Questa mattina i “future” delle borse europee aprono ancora leggermente positive.
OGGI LE BORSE NON DANNO SEGNI PARTICOLARI ED I MARKET MOVER POTREBBERO DARE UNA SPINTA SIGNIFICATIVA. CHE DIRE? INSHALLAH …

Ieri le borse della Vecchia Europa hanno chiuso leggermente contrastate con il Ftse Mib che ha chiuso la seduta poco sopra la parità con un rialzo dello 0,03%. Segno meno per il Dax a -0,20% per il Cac 40 a -0,43% e il Ftse 100 che cala dello 0,39%. Ha brillato solo Madrid, che ha guadagnato l'1,35%.
Ieri gli spread sono risultati leggermente positivi con il differenziale Btp/Bund che ha chiuso a 280 punti base contro 282 di lunedì mentre il Bonos/Bund ha chiuso a 313 contro 315.
Gli indici azionari statunitensi si sono mossi contrastati dopo la pubblicazione del dato sull'indice Fed di Richmond a luglio che ha deluso le attese del mercato diminuendo a -11 punti dai 7 di giugno. Il Dow Jones ha chiuso a +0,20%, lo S&P 500 a -0,16% e il Nasdaq Composite a -0,41%.
Ieri il “forex” EURUSD è passato da 1,3163 a 1,3240 per chiudere la giornata poco sotto a 1,3222.
Il “future” dell’oro ieri ha continuato a salire toccando il massimo di periodo a passando da 1.326 USD/OZ a 1.348 dove ha chiuso la giornata.
Ieri il “future” del petrolio WTI si è mosso in modo altalenante tra 105,50 USD/BBL 107,50 per chiudere la giornata al massimo livello.

 

Situazione, alle 8,25 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): -0,37%.
- Australia (S&P/ASX 200): +0,36%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): -1,02%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -0,06 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): -1,34%.
- Singapore (Straits Times Index STI): +0,30%.
- “Forex” EURUSD: 1,3195.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.340,5 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 107,10 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX SEP3: +0,06%.
- "Future" ESTX 50 SEP3: +0,05%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

In mattinata in Europa:
. Alle 9:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “German Flash Manufacturing PMI” Indice Preliminare dei Responsabili degli Acquisti Manifatturieri Tedeschi).
E' previsto un leggero miglioramento dell’indice da 48,6 del mese precedente a 49,3.
Il MM viene rilasciato ai sottoscrittori di Thomson Reuters con 2 minuti di anticipo.
Sopra 50.0 indica espansione dell’industria, al di sotto indica contrazione

Nel pomeriggio negli USA:
. Alle 15:00 verrà reso noto:
- Il MM a Medio Impatto “US Flash Manufacturing PMI” (Indice Preliminare dei Responsabili degli Acquisti Manifatturieri USA.).
E' previsto un leggero miglioramento dell’indice da 51,9 del mese precedente a 52,5.
Sopra 50.0 indica espansione dell’industria, al di sotto indica contrazione.
- Il MM ad Alta intensità “US New Home Sales” (Vendita di nuove case USA).
E' previsto un miglioramento con l’incremento delle vendite da 476.000 del mese precedente a 482.000.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

19/07/2013 - ore 8,30


Questa mattina le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo quasi tutte in perdita nonostante i buoni risultati di Wall Street che ieri sera, con il Dow Jones e li S&P 500, ha superato nuovamente i massimi storici. Tokyo e Shanghai questa mattina sono in forte perdita attorno tra -1,50 e -2,00%.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso in ripresa passando 1,3088 a 1,3150.
Il “future” dell’oro nella notte si è mosso ancora in ripresa toccando 1.294 USD/OZ per poi scendere leggermente.
Il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso lateralmente attorno a 107,85 USD/BBL.
Questa mattina i “future” delle borse europee aprono leggermente negative.

OGGI LE BORSE OCCIDENTALI (EUROPEE ED USA), DOPO I BUONI PROGRESSI MESSI A SEGNO NEGLI ULTIMI GIORNI, POTREBBERO RITRACCIARE ANCHE SE NON IN MODO SIGNIFICATIVO. SPERIAMO BENE …….

Ieri le borse europee, già ottimiste dopo che il presidente della Fed, Ben Bernanke, aveva spiegato che il ritiro degli stimoli all'economia avverrà in modo flessibile, sono state spinte al rialzo dai buoni risultati dell'indice sull'attività manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di Filadelfia che si è attestato a luglio a 19,8 punti dai 12,5 di giugno (6,8 punti il consenso)
Il Ftse Mib, principale indice milanese, ha chiuso in rialzo del 2,28%, Londra ha guadagnato lo 0,95%, Francoforte è salita dell'1% e Parigi è avanzata dell'1,44% mentre Madrid è cresciuta dell'1,85%.
Anche gli spread sono migliorati con il differenziale Btp/Bund che ha chiuso a 290 punti base contro 295 di lunedì mentre il Bonos/Bund ha chiuso a 317, contro 321.
I buoni risultati dell'indice sull'attività manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di Filadelfia hanno fatto risalire anche Wall Street con il Dow Jones e lo S&P 500 che hanno nuovamente superato i massimi storici. Il Dow Jones ha chiuso a +0,50%, lo S&P 500 a + 0,50% e il Nasdaq Composite a +0,04%.
Ieri il “forex” EURUSD si è mosso lateralmente attorno a 1,3100 per chiudere la giornata a leggermente sopra.
Ieri il “future” dell’oro è salito da 1.273 USD/OZ a 1.287,5 per chiudere la giornata poco sotto.
Anche il “future” del petrolio WT ieri è salito da 106 USD/BBL a 108,20 per chiudere la giornata poco sotto.



Situazione, alle 8,45 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): -1,48%.
- Australia (S&P/ASX 200): -0,43%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): -2,16%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): +0,17 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): +0,32%.
- Singapore (Straits Times Index STI): -0,24%.
- “Forex” EURUSD: 1,3134.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.290 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 107,65 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX SEP3: -0,23%.
- "Future" ESTX 50 SEP3: -0,22%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
non è previsto alcun M.M. significativo

Nel pomeriggio negli USA:
non è previsto alcun M.M. significativo

Aldo Brusoni

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

 

15/07/2013 - ore 8,30

Questa notte le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo quasi tutte in campo positivo con Shanghai che ha toccato +2% grazie al buon risultato del PIL.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,3065.
Il “future” dell’oro nella notte si è mosso lateralmente a 1.290 USD/OZ.
Anche il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso lateralmente attorno a 105,50 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina aprono leggermente positive.

ANCHE QUESTA MATTINA LE BORSE SI PRESENTANO CALME SENZA PARTICOLARI ORIENTAMENTI. INSHALLAH ….

Venerdì la situazione politica italiana ha pesato fortemente sulla nostra borsa ed il Ftse Mib ha quindi archiviato l'ultima seduta della settimana indietreggiando dell'1,57%. A fargli compagnia in territorio negativo ci sono stati l'Ibex 35 che ha chiuso a -2,32% e il Cac 40 a -0,36% mentre le altre borse sono risultate positive anche se deboli con il Dax 30 in rialzo dello 0,66% e il Ftse 100 piatto con un +0,02%.
Gli Spread sono ovviamente peggiorati ed il differenziale Btp/Bund ha chiuso a 293 punti base, dopo essere salito a 303 punti, contro 287 di giovedì mentre il Bonos/Bund ha chiuso a 323, come il giorno precedente, dopo essere salito a 341.
Gli indici di Wall Street hanno chiuso in lieve rialzo, frenate in parte dalle parole del presidente della Fed di Filadelfia, Charles Plosser. Il Dow Jones è risultato praticamente invariato a 0,02%, lo S&P 500 è salito dello 0,31% e il Nasdaq dello 0,61%.
Ieri il “forex” EURUSD è sceso nella giornata da 1,3100 a 1,3000 per risalire nuovamente e chiudere la settimana a 1,3065.
Ieri il “future” dell’oro ha messo a segno un forte saliscendi passando da 1.287 USD/OZ a 1.266 per risalire nuovamente e chiudere la settimana a 1.284.
Il “future” del petrolio WT ieri, dopo il crollo del giorno precedente, è salito da 104,40 USD/BBL a 106,20 dove ha chiuso la settimana.



Situazione, alle 8,25 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): borsa chiusa.
- Australia (S&P/ASX 200): +0,17%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): +1.65%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): +0,10 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): -0,11%.
- Singapore (Straits Times Index STI): +0,11%.
- “Forex” EURUSD: 1,3070.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.288 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 105,5 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: +0,40%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: +0,41%.
 


Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
non è previsto alcun M.M. significativo

Nel pomeriggio negli USA:
.Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “US Core Retail Sales m/m” (Vendite USA al dettaglio escluse automobili mese/mese).
E' previsto un miglioramento della vendite al dettaglio da +0,3% del mese precedente, a +0,5%.
- Il M.M. a Alto Impatto “US Empire State Manufacturing Index” (Indice del settore manifatturiero dello Stato di New York.).
E' previsto un leggero peggioramento dell’indice da +7,8% del mese precedente, a +5,2%.
L’indice sopra 0.0 indica il miglioramento delle condizioni, sotto indica peggioramento.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/

Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/

La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


 

12/07/13


Questa notte le borse del Far East, nonostante la positiva chiusura di Wall Street (con Dow Jones e S&P 500 che hanno toccato nuovamente i massimi storici) si sono mosse in modo altalenante e ha chiuso o stanno chiudendo contrastate.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso in leggera discesa toccando 1,3070.
Il “future” dell’oro nella notte ha ripreso a scendere toccando 1.272 USD/OZ.
Il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso lateralmente attorno a 104,70 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina aprono in poco sopra alla parità

QUESTA MATTINA LE BORSE SI PRESENTANO CALME SENZA PARTICOLARI ORIENTAMENTI. SPERIAMO BENE ….


Ieri a il Ftse Mib l’effetto del discorso di Bernanke del giorno precedente ha avuto una breve durata ed ha chiuso le contrattazioni sulla parità mentre le altre borse europee hanno chiuso positivamente con Londra ce ha chiuso in rialzo dello 0,59%, Francoforte dell'1,14%, Parigi dello 0,74% e Madrid dello 0,45%.
Gli Spread sono peggiorati ed il differenziale Btp/Bund è salito a 287 punti base contro 279 di martedì mentre il Bonos/Bund ha chiuso a 323 contro 316.
Ieri Wall Street ha risentito ancora dell’effetto del discorso di Ben Bernanke del giorno precedente, con il Dow Jones che ha chiuso a +1,11%, lo S&P 500 a +1,36% (questi due indici sono volati nuovamente in prossimità dei massimi storici) e il Nasdaq composite a +1,63%.
Ieri il “forex” EURUSD ha ripreso a salire superando all’inizio della giornata 1,3200 per scendere a metà pomeriggio quasi 1,3000 e chiudere la giornata a 1,3095.
Ieri il “future” dell’oro dopo essere risalito a 1.297 USD/OZ nuovamente precipitato a 1.276 per chiudere la giornata in leggera ripresa.
Il “future” del petrolio WT ieri dopo aver toccato 107,50 USD/BBL, sempre a causa della crisi egiziana, in giornata è crollato a 104,3 per chiudere la giornata poco sopra.
 


Situazione, alle 8,15 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): +0,34%.
- Australia (S&P/ASX 200): +0,40%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): -0,54%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -0,39 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): +0,78%.
- Singapore (Straits Times Index STI): -0,46%.
- “Forex” EURUSD: 1,3080.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.280 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 105,0 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: +0,20%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: +0,21%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
. Alle 11:00 verrà reso noto:
- Il MM a Media Intensità “German Industrial Production m/m” (Variazione Produzione Industriale della Germania mese/mese, depurata dell’inflazione).
E' prevista una diminuzione della produzione da +1,0% del mese precedente a -0,2%.

Nel pomeriggio negli USA:
. Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “US Producer Price Index (PPI) m/m” (Indice dei Prezzi alla Produzione negli USA mese/mese).
E' previsto una conferma della vendite al dettaglio a +0,5 del mese precedente.
. Alle 15:55 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “US Prelim. UoM Consumer Sentiment” (Indice preliminare della Fiducia dei consumatori, pubblicato dall'Università del Michigan).
E' previsto il miglioramento dell’indice da 84,1 del mese precedente a 85,3.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

11/07/2013


questa mattina le borse del Far East, hanno chiuso o stanno chiudendo quasi tutte in forte progresso con Shanghai che ha superato +5%.
Il “forex” EURUSD nella notte ha avuto un forte scatto toccando 1,3200 per poi riscendere successivamente 1,3068 e risalire nuovamente a 1,3110.
Il “future” dell’oro nella notte ha continuato a risalire toccando 1.2295 USD/OZ.
Anche il “future” del petrolio WTI nella notte ha continuato a risalire 107,40 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina aprono in FORTISSIMA RIPRESA.

OGGI, DOPO LA PUBBLICAZIONE DELLE MINUTE DEL FOMC E L’INTERVENTO DI BERNANKE DI IERI SERA, LE BORSE POTREBBERO AVERE UN COMPORTAMENTO FORTEMENTE POSITIVO COME E’ GIA’ AVVENUTO IN QUELLE DEL “FAR EAST” DURANTE LA NOTTE.

Ieri, nonostante il downgrade di S&P, il Ftse Mib è uscito quasi illeso ed ha chiuso in calo dello 0,72% in quanto gli operatori hanno preferito optare per la cautela in attesa della pubblicazione dei verbali del Fomc dello scorso 19 giugno e del discorso del presidente della Fed, Ben Bernanke previsti in tarda serata. Anche le altre borse europee hanno accusano una certa debolezza in attesa di sapere qualcosa di più sull'allentamento quantitativo che negli Stati Uniti partirà il prossimo settembre. Pertanto Londra ha perso lo 0,12%, Francoforte lo 0,11%, Parigi lo 0,24% e Madrid lo 0,25%.
Al leggero peggioramento dell'azionario è corrisposto un allargamento degli spread con il differenziale Btp/Bund salito a 279 punti base contro 275 di martedì e con il Bonos/Bund che ha chiuso a 316 contro 309.
Ieri Wall Street, dopo la pubblicazione dei verbali del Fomc e il discorso di Ben Bernanke, hanno chiuso leggermente contrastate con il Dow Jones a 0,06%, lo S&P 500 a +0,02% e il Nasdaq composite a +0,47%.
Ieri il “forex” EURUSD dopo i verbali del Fomc ed il discorso di Ben Bernanke ha ripreso a salire toccando in chiusura di giornata 1,3015.
Ieri il “future” dell’oro per tutta la giornata si è mosso lateralmente attorno a 1.255 USD/OZ in attesa del Fomc e di Bernanke per chiudere la giornata in salita a 1.262.
Il “future” del petrolio WT ieri, sempre a causa della crisi egiziana che non accenna a trovare una soluzione, ha continuato a salire toccando 106,60 USD/BBL per chiudere la giornata poco sotto.

Situazione, alle 8,25 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): +0,34%.
- Australia (S&P/ASX 200): +1.08%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): +5,39%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): +2,73 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): +2,10%.
- Singapore (Straits Times Index STI): +1,56%.
- “Forex” EURUSD: 1,3082.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.295,50 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 107,30 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: +1,70%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: +1,85%.

Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
non è previsto alcun M.M. significativo

Nel pomeriggio negli USA:
.Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “US Unemployment Claims” (Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione).
E' previsto un leggerissimo miglioramento con la diminuzione delle richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione da 343.000 del mese precedente a 342.000.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm

 

08/07/2013


questa mattina tutte le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo in forte perdita.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,2820.
Il “future” dell’oro nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1.222 USD/OZ.
Il “future” del petrolio WTI, dopo la forte salita di venerdì dovuta alla crisi egiziana, nella notte è mossa lateralmente attorno a 103,60 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina, dopo le forti perdite di venerdì aprono in leggera ripresa.

OGGI ALLE 14:30 SI TERRA’ UNA CONFERENZA STAMPA DI MARIO DRAGHI A BRUXELLES, DAVANTI ALLA COMMISSIONE PER I PROBLEMI ECONOMICI E MONETARI DEL PARLAMENTO EUROPEO. SPERIAMO BENE ….

Venerdì le borse europee, dopo i fortissimi rialzi di giovedì che erano seguiti alle dichiarazioni di Mario Draghi, hanno chiuso con forti prese di profitto. Il Ftse Mib ha così chiuso con un ribasso dell'1,74%, il Cac 40 ha indietreggiato dell'1,46%, il Dax 30 del 2,36%, il Ftse 100 dello 0,72% e l'Ibex 35 dell'1,67.
Nonostante le suddette perdite dei listini europei gli Spread sono migliorati significativamente con il differenziale Btp/Bund cha chiuso a 271 punti base contro 278 di giovedì e con il Bonos/Bund che ha chiuso a 297 contro 304.
Wall Street venerdì ha chiuso in rialzo, spinta soprattutto dai positivi dati sull'occupazione americana. Superiori alle attese i nuovi posti di lavoro creati a giugno. Così il Dow Jones ha guadagnato lo 0,98%, lo S&P l’1,028% e il Nasdaq l'1,04%.
Anche venerdì il “forex” EURUSD ha avuto un forte ribasso passando da 1,2906 ad appena sopra 1,2800 per poi chiudere la settimana leggermente sopra.
Ieri il “future” dell’oro è sceso nuovamente passando da 1.250 USD/OZ a 1.207 per chiudere la settimana poco sopra.
Il “future” del petrolio WT venerdì, con la crisi egiziana ancora in atto, si è mosso in forte salita passando da 101,00 USD/BBL a 103,50 dove ha chiuso la settimana.


Situazione, alle 8,10 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): -1,02%.
- Australia (S&P/ASX 200): -0,58%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index): -2,17%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -2,15 %.
- India (BSE India Sensex 30 Index): -1,24%.
- Singapore (Straits Times Index STI): -0,64%.
- “Forex” EURUSD: 1,2818.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.221 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE AUG 13: 103,40 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: +0,40%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: +0,50%.
 


Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
.Alle 12:00 verrà reso noto:
- Il MM a Media Intensità “German Industrial Production m/m” (Variazione Produzione Industriale della Germania mese/mese, depurata dell’inflazione).
E' previsto un forte decremento degli ordini da +1,8% del mese precedente a -0,5%.

.Alle 14:30 Conferenza stampa di Mario Draghi a Bruxelles, davanti alla commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

3 luglio 2013


Questa mattina le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo quasi tutte in forte perdita.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,2970.
Il “future” dell’oro nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1.244 USD/OZ.
Il “future” del petrolio WTI nella notte ha continuato la salita intrapresa ieri toccando 102,00 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina aprono anche loro con una perdita significativa.

OGGI LA BORSA DI WALL STREET RESTERA’ CHIUSA IN QUANTO VIGILIA DEL FESTIVITA’ DEL 4 LUGLIO (GIORNO DELL’INDIPENDENZA). TUTTAVIA NEGLI USA VERRANNO PUBBLICATI DEI MARKET MOVER MOLTO IMPORTANTI CHE POTREBBERO INFLUENZARE GLI INDICI EUROPEI.
DA SEGNALARE LA FORTE RIPRESA DEL PETROLIO WT CHE A NEW YORK HA TOCCATO 102 USD/BBL A CAUSA DELLA CRISI EGIZIANA.

Ieri, sulla base di cattive notizie provenienti dalla Grecia, peraltro successivamente rientrate, le borse europee, in mancanza di altri spunti, hanno messo a segno una seduta leggermente negativa. Il Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,61 %, il Cac ha registrato una perdita dello 0,66%, il Dax 30 dello 0,92%, il Ftse 100 dello 0,06% e l'Ibex 35 dello 0,26%.
Gli Spread ieri hanno chiuso vicino ai valori del giorno precedente ed il differenziale Btp/Bund ha chiuso a 269 punti base contro 273 di lunedì e con il Bonos/Bund che ha chiuso a 291 contro 291.
Chiusura in lieve calo a Wall Street che pure aveva avviato le contrattazioni al rialzo sulla scia del buon andamento delle vendite di auto negli Stati Uniti a giugno. Tendenza opposta invece per gli ordini industriali Usa, che a maggio sono saliti del 2,1%, meno delle attese. Alla fine della giornata l’indice Dow Jones è sceso dello 0,28%, sotto la soglia dei 15.000 punti, fermandosi a 14.932,26. Il Nasdaq ha ceduto appena lo 0,03% mentre l'indice S&P500 lo 0,05.
Ieri il “forex” EURUSD ha avuto un forte calo scendendo da 1,3077 a 1,2962 per poi risalire nuovamente sopra 1,3000 prima della chiusura di giornata.
Ieri il “future” dell’oro nuovamente sceso passando da 1.267 USD/OZ a 1.239 per chiudere la giornata in leggera ripresa.
Il “future” del petrolio WT si è ripreso “alla grande” passando da 97,80 USD/BBL a quasi 100,00 in chiusura di giornata.



Situazione, alle 8,15 (circa)
++++++++++++++++++++
- Japan (Nikkei 225): -0,30%.
- Australia (S&P/ASX 200): -2,01%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index):-1,52%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -1,79%.
- India (BSE India Sensex 30 Index): -1,20%.
- Singapore (Straits Times Index STI): -0,88%.
- “Forex” EURUSD: 1,2968.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.244 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE JUL 13: 101,60 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: -0,60%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: -0,75%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

In mattinata in Europa:
non è previsto alcun M.M. significativo

Nel pomeriggio negli USA:
.Alle 14:15 verrà reso noto:
- Il MM ad Alta intensità “US ADP Non-Farm Employment Change” (Variazione dei nuovi occupati non agricoli negli USA stimati da Automatic Data Processing, Inc.).
E' previsto un incremento dei nuovi occupati da 135.000 del mese precedente a 161.000.
.Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alto Impatto “US Unemployment Claims” (Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione).
E' previsto un leggero miglioramento con la diminuzione delle richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione da 346.000 del mese precedente a 345.000.
.Alle 16:00 verrà reso noto:
- Il MM ad Alta Intensità “US ISM Non-Manufacturing PMI” (Indice non manifatturiero, servizi, pubblicato da ISM “Institute for Supply Management).
E' previsto un leggero incremento dell’Indice da 53,7 del mese precedente a 54,3.
Sopra 50.0 indica espansione dell’industria, al di sotto indica contrazione

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

 

2 luglio 2013


Questa mattina le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo leggermente contrastate con Tokyo in buona ripresa attorno all’1,50%
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,3060.
Il “future” dell’oro nella notte si è mosso in leggera ripresa toccando a 1.259 USD/OZ.
Il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso lateralmente attorno a 98,00 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina aprono sulla parità.

QUESTA MATTINA LE BORSE POTREBBERO AVERE UN ANDAMENTO IN CHIARO SCURO. SPERIAMO BENE …….

Ieri Piazza Affari è risultata tra le migliori borse d'Europa. Il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dell'1,45%, il Cac 40 ha guadagnato lo 0,76%, il Dax 30 lo 0,31%, il Ftse 100 l'1,49% e l'Ibex 35 l'1,86%.
Anche gli Spread sono migliorati ed il differenziale Btp/Bund ha chiuso a 273 punti base contro 281 di venerdì e con il Bonos/Bund che ha chiuso a 291 contro 300.
Oltreoceano i buoni risultati dell'Ism manifatturiero, che è tornato a crescere dopo il rallentamento di maggio passando dal 49% al 50,9% (valore superiore a 50 che indica espansione) hanno permesso a Wall Street di portare a casa risultati positivi con il Dow Jones che ha chiuso a +0,44%, lo S&P 500 +0,54% e il Nasdaq Composite +0,92%.
Ieri il “forex” EURUSD è salito durante la giornata da 1,3005 a 1,3068 dove ha praticamente chiuso la giornata.
Ieri il “future” dell’oro è salito in giornata da 1.225 USD/OZ a 1.261 per chiudere la giornata in leggera discesa a 1.252,5.
Il “future” del petrolio WT si è ripreso passando da 96,10 USD/BBL a 98,30 per chiudere la giornata poco sotto a 98,05.



Situazione, alle 8,10 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): +1,50%.
- Australia (S&P/ASX 200): +2,22%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index):+0,30%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -0,06%.
- India (BSE India Sensex 30 Index): -0,20%.
- Singapore (Straits Times Index STI): +1,08%.
- “Forex” EURUSD: 1,3065.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.258 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE JUL 13: 98,00 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: -0,04%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: -0,08%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
Non è previsto alcun M.M. significativo

Nel pomeriggio negli USA:
. Alle 16:00 verrà reso noto:
- Il MM-MI “US Factory Orders m/m” (Ordini alle Fabbriche USA mese/mese).
E' previsto un incremento degli Ordini da +1,0% del mese precedente a +2,1%.

Aldo Brusoni

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

 

26 giugno 2013

Questa mattina le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo contrastate, con Tokyo e Shanghai in perdita.
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,3075.
Il “future” dell’oro nella notte ha continuato la sua discesa attorno a 1.245 USD/OZ.
Il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso in discesa toccando 94,40 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina, nonostante la brutta apertura del Far East, aprono in leggero guadagno.

Ieri dopo la diminuzione dei timori di una crisi di liquidità in Cina le borse europee hanno rimbalzato tranne il Ftse Mib che ha chiuso in calo dello 0,37%, appesantito dall’andamento negativo dello spread. Pertanto Madrid ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,64%, Francoforte dell'1,46%, Parigi dell'1,38% e Londra dell'1,11%.
Gli Spread hanno avuto un andamento fortemente negativo ed il differenziale Btp/Bund dopo aver toccato quota 311 punti base ha chiuso poco sotto a 308 punti base contro 299 di venerdì e con il Bonos/Bund che ha chiuso a 328 contro 324.
Ieri ha finalmente terminato il clima di avversione al rischio scaturito dopo le parole di Bernanke della settimana scorsa e pertanto Wall Street ha ripreso a salire con il Dow Jones che ha segnato +0,68%, lo S&P 500 +0,95% e il Nasdaq Composite 0,82%.
Ieri il “forex” EURUSD dopo essere risalito a 1,3150 è sceso a1,3065 per risalire e chiudere la giornata a 1,3183
Ieri il “future” dell’oro si è mosso lateralmente attorno a 1.280 USD/OZ per chiudere la giornata poco sotto.
Il “future” del petrolio WT ieri è salito da 94,6 USD/BBL a 96,15 per chiudere la giornata a metà strada.



Situazione, alle 8,10 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): -0,-0,76%.
- Australia (S&P/ASX 200): +1,35%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index):-1,05%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): +0.98%.
- India (BSE India Sensex 30 Index): +0,01%.
- Singapore (Straits Times Index STI): +0,31%.
- “Forex” EURUSD: 1,3086.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.252 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE JUL 13: 94,60 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: +0,15%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: +0,10%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
non è previsto alcun M.M. significativo

.Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alta Intensità “US Final GDP q/q” (PIL USA trim/trim, stima finale ed annualizzata)
E' prevista la conferma del PIL trimestrale a 2,4%.



++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

25 giugno 2013


Questa mattina quasi tutte le borse del Far East hanno chiuso o stanno chiudendo nuovamente in campo negativo TRASCINATE AL RIBASSO DALLA CINA PER LA PREOCCUPAZIONE DI UNA CRISI DI LIQUIDITA’, CON SHANGAHI CHE STA CROLLANDO ATTORNO A -4%
Il “forex” EURUSD nella notte si è mosso lateralmente attorno a 1,3120.
Il “future” dell’oro nella notte ha continuato la sua discesa attorno a 1.274.
Il “future” del petrolio WTI nella notte si è mosso lateralmente attorno a 94,80 USD/BBL.
I “future” delle borse europee questa mattina, nonostante la brutta apertura del Far East, aprono in leggero guadagno.

LA CINA, CHE IN PASSATO AVEVA SALVATO LE BORSE MONDIALI, IN QUESTO MOMENTO LE STA FACENDO CROLLARE.

Ieri il pericolo di un credit crunch in Cina ha spaventato tutti i mercati. L'indice Shanghai Shenzhen CSI 300 ha ceduto il -6,31% trascinando in ribasso le borse europee in apertura. Le stesse hanno poi archiviato la seduta ancora in rosso: il Ftse Mib a -0,93%, il Cac 40 a -1,71%, il Dax 30 a -1,24%, il Ftse 100 a -1,42% e l’Ibex 35 -1,91%.
Nonostante il rialzo sul decennale tedesco, il differenziale Btp/Bund ha superato quota 300 punti base per poi chiudere poco sotto a 299 punti base contro 288 di venerdì e con il Bonos/Bund che ha chiuso a 324 come lo scorso venerdì.
Il clima di avversione al rischio scaturito dopo le parole di Bernanke ha continuato ad impattare negativamente sul sentiment di tutti i mercati e Wall Street anche ieri ha chiuso in forte perdita con il Dow Jones che ha segnato un -0,94%, lo S&P 500 che è sceso dell'1,21% e il Nasdaq Composite dell'1,09%.
Il “forex” EURUSD ieri si è mosso in modo altalenante tra1.3125 e 1.3160 per risalire e chiudere la giornata a 1,3119
Ieri il “future” dell’oro è sceso da 1.300,5 USD/OZ a 1.275 per chiudere la giornata poco sopra.
Il “future” del petrolio WT ieri è salito da 92,70 USD/BBL a 95,60 per chiudere la giornata poco sotto.



Situazione, alle 8,10 (circa)
++++++++++++++++++++

- Japan (Nikkei 225): -1,90%.
- Australia (S&P/ASX 200): -0,27%.
- China (Shanghai Shenzhen CSI 300 Index):-3,62%.
- Hong Kong (Hang Seng Index): -0,86%.
- India (BSE India Sensex 30 Index): +0,01%.
- Singapore (Straits Times Index STI): +0,32%.
- “Forex” EURUSD: 1,3120.
- “Future” 100 OZ GOLD AUG 13: 1.279 USD/OZ.
- “Future” LIGHT CRUDE JUL 13: 94,70 USD/BBL.
- "Future" DAX INDEX JUN3: +0,40%.
- "Future" ESTX 50 JUN3: +0,44%.



Market Mover per (M.M.) significativi, previsti per oggi
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


In mattinata in Europa:
non è previsto alcun M.M. significativo

Nel pomeriggio negli USA:
. Alle 14:30 verrà reso noto:
- Il MM ad Alta Intensità “US Core Durable Goods Orders m/m” (Ordinativi beni durevoli, ex mezzi trasporto, mese/mese).
E' previsto una forte caduta degli ordinativi da +1,5% del mese precedente a -0,1%.
. Alle 15:00 verrà reso noto:
- Il MM a Media Intensità “US S&P/CS Composite-20 HPI y/y” (Indice S&P/CS relativo alla variazione del prezzo di vendita di case unifamiliari in 20 aree metropolitane USA – anno/anno).
E' previsto un leggere peggioramento dell’indice da 10,9% del mese precedente a 10,6%.
. Alle 16:00 verrà reso noto:
- Il MM ad Alta Intensità “US CB Consumer Confidence” (Indice della Fiducia dei consumatori USA, pubblicato da The Conference Board Inc.).
E' previsto un leggero peggioramenti dell’indice da 76,2 del mese precedente a 75,6.
- Il MM ad Alta intensità “US New Home Sales” (Vendita di nuove case USA).
E' previsto un miglioramento con l’incremento delle vendite da 454.000 del mese precedente a 462.000.


++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Sistemi gratuiti di Piazzaffari.org: http://www.analisti.org/sistemifree/
Sistemi a pagamento di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/sistemi/
La vetrina di Piazzaffari.org: http://www.piazzaffari.org/trader/trader.htm
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

+ + + + + + + + +

Se vuoi regalare questa ed altre importanti newsletters di Piazzaffari ad un amico, inviagli questo link : http://www.liste.it/ . Ci vanno 2 secondi per iscriversi ed altrettanto per cancellarsi. Provare per credere:-)

Sei un bravo analista?  Ti piace scrivere sui titoli tecnologici? Contattami al seguente e.mail : webamster@piazzaffari.org - oppure al cell. 333 6891844.

Il webmaster

* * * * * *


DISCLAIMER

I nostri commenti sulla borsa non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria né sollecitazione al pubblico risparmio.
Chi scrive declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate lo fa a proprio rischio e pericolo.
E' possibile che chi scrive sia direttamente interessato in qualità di risparmiatore privato all'andamento dei valori mobiliari di cui si discute

Vai alla pgina delle Newsletters